Progetto Eva

AVVISO FINALIZZATO AL CONFERIMENTO DI N. 4 INCARICHI LIBERO PROFESSIONALI PER IL PROGETTO “EVA

Istituzione di servizi ambulatoriali di supporto per le donne trattate per carcinoma mammario”

[hr align=”center”]

Premesso che la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori – Sezione Provinciale di Firenze ha ricevuto un finanziamento dall’Associazione Corri la Vita Onlus finalizzato alla realizzazione del “Progetto Eva”, si intende procedere, in esecuzione della deliberazione del Consiglio Direttivo LILT Firenze n. 5 del 27/2/2018, all’affidamento degli incarichi di cui all’oggetto, previa selezione comparativa ed eventuale colloquio, che potrà svolgersi nei confronti di tutti i candidati o di parte di essi, selezionati sulla base dei curricula presentati, al fine di valutare i candidati più idonei allo svolgimento degli incarichi stessi.

[button link=”http://bit.ly/clv_eva” size=”medium”]Scarica il bando[/button]

DESCRIZIONE E FINALITA’ DEL PROGETTO:

Il progetto in questione affronta le problematiche correlate al prolungamento della sopravvivenza e delle cure mediche per il trattamento delle donne che hanno avuto un carcinoma mammario, con effetti collaterali indotti come l’osteoporosi e l sintomi correlati alla menopausa.

Inoltre la frequente diagnosi di tumore al seno in donne in età giovanile impone da una parte la necessità di facilitare una eventuale gravidanza dopo il trattamento medico per il tumore, dall’altra di valutare il profilo genetico per accertare eventuali mutazioni e consigliare specifici percorsi di prevenzione e profilassi.

Obiettivo del progetto: 

Potenziare i servizi ambulatoriali, già esistenti sul territorio dell’area vasta fiorentina, rivolti alle donne trattate per tumore al seno, per

– Genetica medica

– Preservazione della fertilità

– Trattamento della osteoporosi

– Trattamento dei sintomi da menopausa

Azioni di miglioramento:

1)        Migliorare la qualità di vita delle donne curate per tumore al seno

2)        Migliorare l’appropriatezza dei percorsi diagnostici-terapeutici relativi a queste problematiche

Indicatori di risultato:

1)  numero di donne che accedono a ciascun servizio ambulatoriale presso le Unità di Senologia

2)  numero di mutazioni genetiche accertate

3)  numero di donne che portano a termine una gravidanza dopo trattamenti medici per la cura del tumore al seno

4 ) numero di donne che effettuano una consulenza per preservazione e/o  procedono a preservazione dei gameti presso il Centro PMA dell’AOU Careggi (centro riferimento Area Vasta Centro)

5) numero di donne in trattamento con inibitori dell’aromatasi che effettuano una consulenza per osteoporosi

Per il raggiungimento degli obiettivi di cui sopra i collaboratori necessitano di requisiti e competenze di seguito indicate:

Requisiti:

Laurea in medicina e chirurgia, specializzazione in ginecologia o genetica medica o endocrinologia o geriatria o medicina interna e documentata frequenza presso unità specializzate nelle discipline sopra indicate

Compiti dei collaboratori:

Svolgere attività di consulenza ambulatoriale con frequenza settimanale presso le sedi dei Centri di Senologia dell’area Vasta di Firenze (Firenze, Prato, Pistoia e Empoli)

Durata e compenso delle collaborazioni

Dal 1 luglio 2018 al 31 dicembre 2019 per un massimo di € 54.000 per ciascunprofessionista

Sede di assegnazione delle collaborazioni:

Per l’ammissione alla selezione per il conferimento degli incarichi, oltre ai suddetti requisiti, occorre:

  • di essere in possesso della cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea oppure:

–      non avere la cittadinanza di uno stato membro dell’U.E. ma di essere familiare in possesso di diritto soggiorno o di diritto soggiorno permanente, di cittadino di uno stato membro dell’U.E.;

–      di essere cittadino di Paesi Terzi con permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;

–      di essere titolare dello status di rifugiato o di protezione sussidiaria;

  • di godere dei diritti civili e politici;
  • di non avere riportato condanne penali;
  • di non avere conflitto di interessi con l’Azienda USL Toscana Centro;

DOMANDE DI AMMISSIONE

Gli interessati, in possesso dei requisiti e dei titoli prescritti, devono produrre apposita domanda di partecipazione (All.1), debitamente firmata, indirizzata a LILT-Sez. di Firenze – Viale Giannotti 23 – entro le ore 12,00 del giorno, a pena di esclusione:

16.06.2018 

per effetto della Pubblicazione del presente Avviso sul sito internet aziendale, avvenuto in data 1.6.2018;

Il giorno di pubblicazione non rientra nel computo dei 15 giorni utili per la presentazione delle istanze.

Le domande e la documentazione allegata dovranno essere prodotte secondo le seguenti modalità:

–       trasmesse a mezzo del servizio postale, mediante raccomandata con avviso di ricevimento. Sulla busta indicare: AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI 4 INCARICHI LIBERO PROFESSIONALI PROGETTO “EVA”

In tal caso NON FA FEDE il timbro a data dell’ufficio postale accettante; 

–       inviate mediante Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo: LILTFIRENZE@PECAZIENDALE.NET,secondo quanto previsto dall’art. 65 del D.lgs.82/2005 e ss.mm.ii.. Nell’oggetto della mail dovrà essere riportata la dicitura AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI 4 INCARICHI LIBERO PROFESSIONALI PROGETTO “EVA-”

La validità della mail è subordinata all’utilizzo da parte dei candidati di casella di posta elettronica certificata  PERSONALE. Si prega di inviare domanda (debitamente sottoscritta) e allegati in formato PDF, inserendo il tutto, ove possibile, in un unico file.

– mediante consegna diretta presso i locali LILT FIRENZE – Viale D. Giannotti 23 – Firenze

È escluso qualsiasi altro mezzo di consegna o trasmissione.

Il termine fissato per la presentazione delle domande e dei documenti è perentorio e non si terrà conto alcuno delle domande, dei documenti e dei titoli comunque presentati dopo la scadenza del termine stesso, qualunque sia la causa del ritardato arrivo.

Il mancato rispetto dei termini sopra descritti determina l’esclusione dalla procedura di cui trattasi.

DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

Nella domanda di partecipazione i candidati devono dichiarare il possesso dei requisiti di ammissione sopra elencati.

Inoltre devono allegare:

  • curriculum formativo e professionale redatto in formato europeo, datato e firmato, redatto in forma di dichiarazione sostitutiva di certificazioni e/o dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà ai sensi degli artt.46 e 47 del DPR 445/2000;
  • pubblicazioni edite a stampa, in originale o copia conforme all’originale;
  • fotocopia fronte-retro di un valido documento di identità;

Le dichiarazioni di cui al DPR 445/00 devono contenere, a pena di non valutazione, tutte le informazioni atte a consentire una corretta/esaustiva valutazione delle attestazioni in essa presenti.

COMMISSIONE DI VALUTAZIONE

La valutazione delle domande pervenute, sarà effettuata dalla Commissione di Valutazione composta dal  Presidente LILT – Alexander Peirano – e dai quattro referenti scientifici del Progetto EVA – Laura Beninato, Elisabetta Coccia, Sabrina Giglio e Maria Laura De Feo.

VALUTAZIONE DEI TITOLI

L’accertamento della qualificazione professionale e delle competenze degli aspiranti sarà effettuato dalla Commissione di Valutazione sulla base della valutazione comparativa dei curricula presentati e eventualmente, a discrezione della Commissione di valutazione, mediante un colloquio diretto alla valutazione delle capacità professionali dei candidati.

Per la valutazione del curriculum formativo e professionale la Commissione di Valutazione ha a disposizione 30 punti

I 30 punti per la valutazione del curriculum formativo e professionalesono così ripartiti:

– Titoli professionali:                        punti 20

In tale categoria saranno valutate le attività professionali e similari, specifiche rispetto ai requisiti richiesti, svolte presso Enti Pubblici o privati (rapporto di lavoro subordinato, incarichi libero professionali, collaborazioni coordinate e continuative, frequenze volontarie, borse di studio…).

Nell’ambito di tale categoria, il relativo punteggio sarà attribuito dalla Commissione secondo il prudente apprezzamento, tenuto conto, tra l’altro, della tipologia del rapporto, dell’impegno orario e di ulteriori elementi idonei ad evidenziare il livello di qualificazione professionale acquisito.

– Titoli vari:                                      punti 10

In tale categoria verranno valutati gli ulteriori titoli, non rientranti nella precedente categoria, idonei ad evidenziare il livello di qualificazione professionale acquisito, quali: titoli di studio/professionali, corsi di formazione/aggiornamento, convegni scientifici, attività didattica, attività scientifica…).

Le pubblicazioni per essere oggetto di valutazione, devono essere edite a stampa e non possono essere autocertificate.

Nell’ambito di tale categoria, il relativo punteggio verrà attribuito dalla Commissione secondo il suo prudente apprezzamento, e con adeguata motivazione.

L’eventuale colloquio sarà diretto ad accertare la professionalità del candidato e a rilevare la motivazione nonché l’attitudine dello stesso relativamente all’attività da espletare.

Per il superamento dell’eventuale colloquio è previsto un punteggio aggiuntivo di almeno 21/30 che costituisce la sufficienza.

La Commissione, in caso di un elevato numero di domande di partecipazione alla selezione, potrà decidere di far espletare l’eventuale colloquio soltanto ad una parte dei candidati selezionati sulla base dei curricula presentati.

Sulla base dei punteggi attribuiti (titoli e colloquio) la Commissione di Valutazione redige la graduatoria finale di merito che verrà pubblicata sul sito internet aziendale.

CONFERIMENTO DELL’INCARICO:

L’esito della procedura selettiva sarà recepito con apposito atto di conferimento dell’incarico che sarà pubblicato sul sito www.legatumorifirenze.it.

Al fine di adempiere agli obblighi di legge di cui al D.Lgs.33/2013, il curriculum allegato alla domanda di partecipazione alla procedura selettiva verrà pubblicato sul sito web dell’Associazione in caso di affidamento dell’incarico.

Al professionista dichiarato vincitore verrà fatto sottoscrivere un contratto d’opera libero professionale, ai sensi degli art.2222 e seguenti del Codice Civile.

Il conferimento dell’incarico è subordinato:

–     all’assenza di conflitto di interesse con l’Azienda USL Toscana-Centro

–     all’insussistenza di rapporti di impiego con enti pubblici o privati e di rapporti di lavoro in regime di convenzione con il S.S.N.

Per dette collaborazioni è richiesta partita IVA

Per eventuali informazioni gli interessati potranno rivolgersi a Elisabetta Bernardini_ tel. 055 576939

Il presente avviso costituisce atto di diritto privato. La LILT si riserva, a suo insindacabile giudizio, la facoltà di dar corso o meno al conferimento dell’incarico in oggetto.

[button link=”http://bit.ly/clv_eva” size=”medium”]Scarica il bando[/button]

 

Il Cappello più bello per CORRI LA VITA

Il Cappello più bello per CORRI LA VITA

191° Corsa dell’Arno, Ippodromo del Visarno – 25 aprile 2018 

Aperte le iscrizioni alla V edizione del concorso per donne, bambini e studenti

L’Ippodromo di Firenze come Royal Ascot, tra gare ippiche e cappelli d’autore nel nome della beneficenza: in occasione della 191° Corsa dell’Arno in programma il prossimo 25 aprile, nel cuore del Parco delle Cascine andrà in scena la V edizione de ‘’Il cappello più bello per CORRI LA VITA’’, evento organizzato in collaborazione con il Consorzio Il Cappello di Firenze.

Sono aperte le iscrizioni per partecipare alla manifestazione dove protagonisti saranno i cappelli più eleganti ed estrosi, ma anche la solidarietà: una parte del ricavato verrà infatti devoluta all’Associazione CORRI LA VITA Onlus per contribuire a realizzare e qualificare le strutture sanitarie di Firenze specializzate nella lotta contro il tumore al seno.

Per partecipare al concorso è necessario indossare un cappello, o acquistandolo entro il 24 aprile in uno dei negozi partner (Angela Caputi, La Cappelleria, Atelier Via Maggio, Flo’ Concept Firenze, Grevi), oppure il giorno stesso della gara presso il corner del Consorzio posizionato all’ingresso dell’Ippodromo (nel costo del cappello sono comprese la quota d’ingresso all’Ippodromo e la donazione a Corri la Vita). È inoltre possibile prendere parte alla competizione con un proprio cappello ed in questo caso la quota per iscriversi al Concorso è di 10 € (la cifra include anche l’ingresso alla manifestazione e verrà totalmente devoluta a Corri la Vita).

Sarà una giuria composta da ‘addetti ai lavori’, giornalisti di moda e stilisti fiorentini a premiare i concorrenti con i copricapi più originali, assegnando riconoscimenti offerti dagli sponsor. Dopo la sfilata, il portavoce della giuria, raccolte le preferenze dei giurati, proclamerà i vincitori di tutte le categorie, tra cui Eleganza e Creatività (aperte solo a donne senza limiti di età).

il-cappello-piu-bello-corri-la-vita

Novità dell’edizione 2018:

Categoria YOUNG DESIGNER: è interamente dedicata agli studenti di moda che vorranno partecipare, fra i quali sarà presente anche una classe dello IED Firenze, partner ufficiale dell’evento. Per i giovani talenti sono riservati tre premi in denaro. Gli studenti interessati possono gareggiare esclusivamente con un cappello disegnato e realizzato da loro stessi, iscrivendosi gratuitamente il giorno stesso dell’evento all’Ippodromo. Il Consorzio non accetterà iscrizioni di studenti che hanno acquistato il cappello altrove, che non portano il disegno e/o il cappello il giorno della manifestazione.

​Categoria JUNIOR: riservata ai bambini dai 6 ai 14 anni, prevede l’assegnazione di tre premi; verranno votati i cappelli realizzati dai bambini stessi (con o senza l’aiuto di un adulto). Il Consorzio Il cappello di Firenze organizza a tal proposito un laboratorio di cappelli fai-da-te la mattina dell’evento, dove 40 bambini in età dai 6 ai 12 anni, potranno decorare i cappelli nel verde dell’Ippodromo con i quali prenderanno parte automaticamente al concorso. Il Consorzio fornirà le basi dei cappelli ed alcune guarnizioni, ma si raccomanda di portare qualcosa di speciale da casa per rendere il cappello unico e totalmente personalizzato. La quota di partecipazione è di 10 € e sarà interamente devoluta a Corri la VitaÈ gradita la prenotazione entro mercoledì 18 aprile attraverso la compilazione del modulo online sul sito www.ilcappellodifirenze.it.

 Modalità di iscrizione al V concorso Il cappello più bello per Corri la Vita:

Informazioni e regolamento su www.ilcappellodifirenze.it.

Compilare il form che si trova sul sito ed attendere la conferma da parte del Consorzio. Per maggiori informazioni mandare e-mail a: info@ilcappellodifirenze.it con oggetto “Adesione concorso cappello”;

☏ +39 055 588342 – Cell. +39 335 542 4846 (lun-ven // 9 – 17)

Dove e quando:

Mercoledì 25 aprile 2018, Ippodromo del Visarno – Parco delle Cascine (Firenze)
Dalle ore 13.30 verranno aperti i cancelli dell’Ippodromo per la Corsa dell’Arno, competizione al galoppo più antica d’Italia.
Per il concorso consigliamo di presentarsi entro le 15:00 presso il Visarno.

La quota d’ingresso:

Per partecipare come pubblico alla Corsa dell’Arno il costo del biglietto è di € 2,50, che verrà totalmente devoluto a CORRI LA VITA.

I negozi partner dove trovare i cappelli:

ANGELA CAPUTI, Via di Santo Spirito, 58 – 50125 Firenze FI
Tel: 055 212972 – www.angelacaputi.com
Orario: tutti i giorni dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:30 alle 19:30, chiuso lunedì e domenica

LA CAPPELLERIA, Piazza del Popolo, 3 – 51016 Montecatini Terme
Tel: 0572 771209 – www.facebook.com/pg/lacappelleriamontecatini
Orario: tutti i giorni dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 20:00, chiuso il lunedì

ATELIER VIA MAGGIO, Via Maggio, 78 – 50125 Firenze FI
Tel: 055 2399093 – www.atelierviamaggio.it
Orario: tutti i giorni dalle 10:00 alle 19:00, il lunedì dalle 15:00 alle 19:00 e la domenica dalle 11:00 alle 18:00

FLO’ CONCEPT FIRENZE, Lungarno Corsini, 30/34R – 50123 Firenze FI
Tel: 055 0106547 – www.floconcept.it/official
Orario: tutti i giorni dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 20:00, chiuso la domenica

GREVI, Via della Spada, 11 – 50123 Firenze FI
Tel: 055 264139 – www.grevi.it
Orario: tutti i giorni dalle 10:00 alle 20:00, chiuso la domenica

I cappelli disponibili nei negozi sono visibili giornalmente sulla pagina Facebook Concorso il cappello più bello per Corri la Vita e sulla pagina Instagram ilcappellopiubello.

 

Sfilata di ERMANNO SCERVINO per CORRI LA VITA

Ermanno Scervino
e
Bona Frescobaldi,
Presidente Associazione CORRI LA VITA Onlus

invitano ad un’esclusiva sfilata a Palazzo Antinori

Giovedì 19 Aprile 2018 alle ore 18.00

a favore di CORRI LA VITA

std-corri-la-vita

La donazione minima richiesta di 100 euro verrà interamente

devoluta all’Associazione CORRI LA VITA Onlus.

Per assicurare agli ospiti l’accesso è necessaria la conferma entro lunedì 9 Aprile.

Si ringraziano Piero e Francesca Antinori per l’ospitalità
e Costantino Ruspoli per la generosa disponibilità.

Palazzo Antinori
Piazza Antinori 3, Firenze
RSVP info@corrilavita.it
347 328 09 64

Comunicato Stampa

CORRI LA VITA e SALVATORE FERRAGAMO donano due macchinari per la diagnosi precoce del tumore al seno

corri la vita ferragamo careggi
È di oggi la notizia ufficiale della donazione che CORRI LA VITA SALVATORE FERRAGAMO Spa hanno fatto alla Diagnostica senologica di Careggi dotando il principale ospedale della Toscana non solo di un mammografo digitale – che ridurrà considerevolmente i tempi di attesa per le pazienti in lista – ma anche di un modernissimo tavolo per la biopsia tomoguidata – il secondo installato in Italia -che facilita una diagnosi sempre più precoce del tumore al seno.

Per aver reso possibile tutto questo diciamo GRAZIE a tutti i partecipanti e a ognuno dei nostri sostenitoriIl vostro contributo è stato fondamentale per raggiungere un traguardo così importante. Con un successo in più continueremo a lottare contro il tumore al seno.

Picchiani per CORRI LA VITA

picchiani-2018

Il team Picchiani  è al nostro fianco ormai da anni e anche per il 2018 ha scelto di essere presente e sostenere CORRI LA VITA.

In occasione della riapertura del Salone completamente rinnovato di via A. Gramsci 805, a Sesto Fiorentino, PICCHIANI HAIR&BEAUTY offrirà infatti delle promozioni speciali per sostenere la lotta al tumore al seno.

Tutti i mercoledì dal 7 marzo a fine anno da PICCHIANI HAIR&BEAUTY SESTO potrete usufruire di due trattamenti scontati del 30%Il 10% del prezzo del listino di entrambi i trattamenti verrà donato a CORRI LA VITA Onlus!

Inoltre saranno organizzate delle giornate a porte aperte dedicate a un trattamento corpo durante le quali i pacchetti acquistati saranno scontati del 10%. Anche in questo caso il 10% del prezzo del listino sarà donato a CORRI LA VITA Onlus. La prima giornata è stata il 15 marzo, la seconda è fissata per il 12 aprile  e la prossima sarà organizzata nel mese di novembre.

Per scoprire nel dettaglio l’iniziativa e per aggiornamenti consultate il sito e i profili Facebook e Instagram di PICCHIANI HAIR&BEAUTY.

#picchianipercorrilavita

Per prenotazioni chiamare  il Salone (via A. Gramsci 805, a Sesto Fiorentino, 9:00-19:30) allo 055 453454 o al 3802997960.

 

OPEN DAY CE.RI.ON. Villa delle Rose

Venerdì 27 ottobre alle 11.30Villa delle Rose (Via Cosimo il Vecchio, 2 Firenze) sarà consegnato da Bona Frescobaldi, Presidente Associazione CORRI LA VITA Onlus, a Alexander Peirano Presidente Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori Firenze, alla presenza di Gianni Amunni, Direttore Generale ISPO, Istituto per lo Studio e la Prevenzione Oncologica Firenze, il contributo 2017 per il Centro di Riabilitazione Oncologica ISPO-LILT a Villa delle Rose, con un assegno di 150.000 euro. Questo contributo andrà a finanziare le attività del Centro coordinate dal servizio “Donna come prima” della LILT Firenze.

Per l’occasione dalle 11.30 alle 13.30 Villa delle Rose sarà aperta al pubblico e a tutti gli amici di CORRI LA VITA, per toccare con mano come vengono investiti i fondi raccolti dalla manifestazione fiorentina, visitare gli ambulatori, incontrare il personale sanitario specializzato e i moltissimi volontari che lavorano nella struttura, conoscere i molteplici servizi offerti ai malati di tumore, che spaziano dalla riabilitazione fisica alla consulenza psicologica, lo yoga, la consulenza dietologica, l’attività motoria in acqua, il dragon boat e molti altri.

villa-delle-rose-cerion-corri-la-vita

Dalla sua nascita nell’aprile 2005, CORRI LA VITA è vicina al Ce.Ri.On., progetto innovativo in Italia che integra il servizio pubblico dell’ISPO, Istituto per lo Studio e la Prevenzione Oncologica di Firenze e l’attività della LILT Firenze, ideato per garantire ai pazienti oncologici un percorso riabilitativo integrato, offrendo un supporto fisico, psicologico ma anche pratico per affrontare nel migliore dei modi la malattia e tornare a guardare con fiducia al futuro.

In dodici anni sono state effettuate oltre 21.000 visite e 110.000 prestazioni di riabilitazione fisica e psico-oncologica.

Leggi il comunicato stampa 

 

 

 

OPEN DAY CE.RI.ON. comunicato stampa

Venerdì 27 ottobre alle 11.30 a Villa delle Rose (Via Cosimo il Vecchio, 2 Firenze) sarà consegnato da Bona Frescobaldi, Presidente Associazione CORRI LA VITA Onlus, a Alexander Peirano Presidente Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori Firenze, alla presenza di Gianni Amunni, Direttore Generale ISPO, Istituto per lo Studio e la Prevenzione Oncologica Firenze, il contributo 2017 per il Centro di Riabilitazione Oncologica ISPO-LILT a Villa delle Rose, con un assegno di 150.000 euro. Questo contributo andrà a finanziare le attività del Centro coordinate dal servizio “Donna come prima” della LILT Firenze.

Leggi il comunicato stampa

 

CORRI LA VITA IN ITALIA Comunicato stampa

Dopo il successo della XV edizione, che ha riunito a Firenze lo scorso 24 settembre oltre 30.100 partecipanti e raccolto più di 515.000 euro, CORRI LA VITA Onlus lancia una nuova iniziativa che coniuga cultura e solidarietà: a fronte di una donazione di 10 euro sul sito www.corrilavita.it, si può ricevere a casa in tutta Italia la maglietta ufficiale di CORRI LA VITA 2017, realizzata da Salvatore Ferragamo, con spedizione gratuita grazie alla collaborazione con Boxoffice Toscana e Corriere espresso BRT.

Sarà così possibile partecipare ad un nuovo contest fotografico che premierà la migliore immagine tra quelle realizzate indossando la maglia di CORRI LA VITA sullo sfondo di un’opera d’arte, di un monumento o di una bellezza naturale del nostro Paese.

 

Leggi il comunicato stampa 

CORRI LA VITA IN ITALIA

Dopo il successo della XV edizione, che ha riunito a Firenze lo scorso 24 settembre oltre 30.100 partecipanti e raccolto più di 515.000 euro, CORRI LA VITA Onlus lancia una nuova iniziativa che coniuga cultura e solidarietà: un contest fotografico che celebra le bellezze delle città italiane in collaborazione con Salvatore Ferragamo.

Cultura, solidarietà e benessere sono elementi centrali dell’impegno sociale che la Salvatore Ferragamo e i suoi dipendenti coltivano con passione ormai da molti anni”, ha dichiarato Ferruccio Ferragamo, Presidente del Gruppo Salvatore Ferragamo. “Per questo, siamo orgogliosi di aver partecipato anche quest’anno a Corri la Vita, che ha offerto un contributo prezioso nella lotta contro i tumori al seno attraverso una gara sportiva e di solidarietà. Nel coinvolgere il pubblico in maniera creativa e avvincente, questo nuovo concorso somma agli obiettivi già raggiunti dalla manifestazione uno stimolo inedito, che avvicina i partecipanti all’amore e alla conoscenza del patrimonio artistico italiano, un valore centrale per la Salvatore Ferragamo”.

corrilavitainitalia_-contest

Il contest premierà la migliore immagine tra quelle realizzate indossando la maglia di CORRI LA VITA sullo sfondo di un’opera d’arte, di un monumento o di una bellezza naturale del nostro Paese. C’è tempo fino al 31 dicembre 2017 per inviare gli scatti tramite messaggio Facebook o Twitter, oppure postati su Instagram utilizzando l’hashtag #corrilavitainitalia. Successivamente tutte le immagini ricevute  saranno caricate sulla pagina Facebook di CORRI LA VITA e quella che avrà ottenuto più like entro le ore 10.00 di lunedì 8 gennaio 2018 vincerà il concorso: in palio l’ospitalità per due persone a Firenze la sera di sabato 29 settembre per poter partecipare l’indomani alla XVI edizione della manifestazione che raccoglie fondi per la lotta al tumore al seno.

A fronte di una donazione di 10 euro (http://bit.ly/maglietta2017CLV) si può ricevere a casa in tutta Italia la maglietta ufficiale di CORRI LA VITA 2017, realizzata da Salvatore Ferragamo, con spedizione gratuita grazie alla collaborazione con Boxoffice Toscana e Corriere espresso BRT.

Ricordiamo che le donazioni tramite PayPal non implicano la spedizione della maglietta. Di conseguenza per partecipare al contest è necessario effettuare la donazione solo ed esclusivamente tramite il seguente link: #CORRILAVITAINITALIA.

Leggi il comunicato stampa