CORRI LA VITA 2016 – NUOVO RECORD

PER LA XIV EDIZIONE

UN FIUME TURCHESE DI 35.100 PARTECIPANTI HA INVASO FIRENZE

RACCOLTI AD OGGI OLTRE 550.000 EURO

PER SCONFIGGERE IL TUMORE AL SENO

 
 Una grande festa della città
con lo starter Paulo Sousa, la madrina Nancy Brilli
e gli ospiti Serena Autieri, Cristiano Militello
Paolo Vallesi, Rachele Bruni, Fabrizio Rocca, Luca Capuano
Lorenzo Baglioni e la sua band
sul palco anche miss Italia Rachele Risaliti

 

Bona Frescobaldi Presidente di Associazione CORRI LA VITA Onlus In un anno di grandi difficoltà, siamo riusciti a realizzare un evento di enorme successo, con tantissimi ospiti, molte iniziative e un nuovo record con più di 35.000 iscritti”.

CORRI LA VITA si è ormai conquistata un posto speciale nel cuore dei fiorentini e anche la XIV edizione è stata un successo entusiasmante con un fiume di oltre 35.000 partecipanti provenienti da tutta la Toscana ma anche da altre parti d’Italia e del mondo, che hanno permesso di raccogliere tra donazioni e iscrizioni più di 550.000 euro.

Tutti uniti domenica 25 settembre, con indosso le maglie turchese fluorescente offerte da Salvatore Ferragamo, per combattere il tumore al seno, insieme allo starter Paulo Sousa che ha dato il via alla manifestazione con la Presidente di Associazione CORRI LA VITA Onlus Bona Frescobaldi, il Sindaco di Firenze Dario Nardella e l’Assessore a sport, sociale e diritto alla salute della Regione Toscana Stefania Saccardi.

Madrina di questa XIV edizione Nancy Brilli che  ha affiancato la speaker di Lady Radio/RDF Eva Edili nella conduzione dal palco sotto la Loggia dei Lanzi, che hanno presentato gli ospiti, tra cui l’attrice Serena Autieri che ha letto una commovente lettera di una paziente di Ce.Ri.On., Cristiano Militello che con la sua comicità ha divertito il pubblico durante le premiazioni dei bambini, il cantante Paolo Vallesi, la nuotatrice argento olimpico a Rio Rachele Bruni, il presentatore Fabrizio Rocca, l’attore Luca Capuano.

Molto coinvolgenti le performance del comico fiorentino Lorenzo Baglioni con la sua band, della Large Street Band, dei Bandierai degli Uffizi, della Fanfara dei Carabinieri.

Leggi il comunicato stampa